Parigi laurea Andrea Bruno e Milano gli dedica una mostra

IMG20160504105555993_900_700

IMG20160504105708958_900_700Parigi e Milano. Sara? assegnata a Parigi il 13 maggio la laurea honoris causa all’architetto Andrea Bruno (Torino, 1931) da parte del Conservatoire national des arts et me?tiers (da lui riallestito e riaperto nel 2000) «per la sua lezione di umilta? e competenza». Intanto a Milano, nella Torre Velasca dello Studio Bbpr, si inaugura il 5 maggio la mostra a lui dedicata «Progettare l’esistente», dopo le recenti alla Fondation Wilmotte di Venezia e al Castello di Rivoli. «Le architetture, rinnovandosi, permangono nel tempoed ogni trasformazione corretta certifica e mantiene nel presente la loro memoria d’origine», afferma Bruno, che prima dell’inaugurazione della mostra terrà una conferenza nella Torre Velasca.

Articoli correlati:
L’architetto vive al confine tra costruire e demolire

edizione online, 4 maggio 2016

De Hospital Militar a E.T.S. de Arquitectura de Granada (2015)

La Rehabilitación del antiguo Hospital Militar para la Escuela Técnica Superior de Arquitectura de Granada del arquitecto Víctor López Cotelo galardonada con el Premio de Arquitectura Española 2015.

http://www.cscae.com/index.php?option=com_content&view=article&id=3616:la-rehabilitacion-arquitectonica-de-un-antiguo-hospital-premio-de-arquitectura-espanola-2015&catid=61:cultural&Itemid=104

Patio Interior ETS Arquitectura de Granada, 2015